Archivio mensile:Maggio 2006

Heinlein's Children

Heinlein’s Children

Heinlein's Children$Egrave; uscito (già da qualche mese, ma solo ora risulta disponibile per la vendita online su un sito) il saggio di Joseph T. Major Heinlein’s Children – the Juveniles che, come dice il titolo, è un’analisi approfondita di tutti i romanzi “per ragazzi” di Heinlein, da Rocket Ship Galileo fino a Podkayne from Mars. Qualcuno di voi di ricorderà forse che un tempo, nella sezione links di questo sito, era elencato appunto un sito che trattava questo argomento e che ora questo link non c’è più. Si trattava proprio del sito di Joseph Major che è stato in seguito trasformato (e ampliato) in questo volume cartonato di più di 500 pagine. Imperdibile per chiunque voglia possedere le più importante opere critiche su Heinlein. La prefazione è del celeberrimo Alexei Panshin.

In alternativa all’acquisto online, il volume può essere ordinato direttamente dall’editore mediante International Money Order di $25 (+$14 per via aerea o +$5,50 per via terrestre) pagabile a:

Advent Publishers
Post Office Box A3228
Chicago, IL 60690-3228
USA

Asimov Newton

Le grandi storie della fantascienza

Asimov NewtonÈ uscito oggi, allegato all’ottima rivista Newton a un prezzo complessivo di soli 3,90 €, il primo volume della classica serie di antologie curate da Martin H. Greenberg e Isaac Asimov con il meglio della fantascienza divisa per anno, Le grandi storie della fantascienza. Come sempre in questa collana, il primo numero dedicato al 1939 presenta i primi due racconti pubblicati da Heinlein, La linea della vita e Disadattati.

Sui prossimi numeri, che usciranno a cadenza settimanale, purtroppo Heinlein non ci sarà, così come non c’era nelle passate edizioni, per una questione di diritti. Sul secondo volume, per esempio, ci sarebbero dovuti essere Requiem, Confino e Le esplosioni sono cose che capitano, ci sono infatti comunque le brevi introduzioni ai racconti da parte di Greenberg e Asimov. Peccato, ma la collana rimane comunque imperdibile, se già non la conoscete. La cosa curiosa è che anche il numero di Urania Collezione che dovrebbe uscire questo mese ospiterà la prima parte del primo volume di questa collana. Probabilmente una sovrapposizione non voluta (Heinlein comunque non dovrebbe esserci, visto che entrambi i suoi racconti stanno verso la fine del volume).